top of page

Excen @Interclean 2024

Ad Amsterdam, capitale dei Paesi Bassi dai forti contrasti storici fra passato e presente, futuro tecnologico e spazi a misura d'uomo, si è da poco conclusa la fiera biennale “Interclean”, tenutasi dal 14 al 17 maggio 2024.


Interclean è la principale manifestazione fieristica sulla pulizia e l'igiene professionale e offre ai suoi visitatori una panoramica dettagliata e completa di prodotti e soluzioni innovative comprovate da prove di efficacia, con espositori provenienti da oltre 120 Paesi del mondo.

Qualche numero veloce: oltre 900 espositori, 11 padiglioni e 30.000 visitatori.

Durante la fiera, organizzata in modo impeccabile presso RAI Amsterdam, sono state presentate tantissime novità nel settore della pulizia, con particolare interesse agli I-mop e ai Robot!


Le aziende europee sono da sempre molto attive in questo settore e portatrici di continua innovazione e qualità.


Nello specifico, per la pulizia di tutte quelle zone a rischio di esplosione, le normative vigenti obbligano all'utilizzo di macchinari dotati di certificazioni ATEX.

Da sempre presenti sul mercato, i principali produttori di aspiratori hanno pertanto sviluppato macchine specifiche e dedicate.

Quest’anno, una delle novità più interessanti è stata presentata da KLINMAK che, in collaborazione con EXCEN, ha presentato un'innovativa lavasciuga pavimenti uomo a bordo; tale macchina si è distinta, in particolare, per l'alta tecnologia “on board”, il design moderno e una grande innovazione in materia ATEX.


La lavasciuga pavimenti progettata e realizzata da EXCEN insieme al partner KLINMAK è infatti certificata per Zona 2 e 22 (ATEX 3G e 3D), e ha il grande vantaggio di rispettare le normative ATEX in modo nativo, evitando la trasformazione post-produzione che, per questa tipologia di macchine, risulta tecnicamente svantaggiosa.


Questo comporta che l’assistenza, la garanzia e i ricambi siano forniti direttamente dal costruttore.


Altre caratteristiche uniche nel suo genere sono: motori AC; batteria senza manutenzione; un’ottimale risparmio energetico dovuto all’impiego di un unico motore che aziona le due spazzole (brevetto Klinmak); mobilità e manovrabilità pari a quelle di una lavasciuga uomo a terra ma con la produttività e la resa di una lavasciuga uomo a bordo.


17 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page